News
WAGO Contratto di licenza per il software (Termini d'uso)

Versione: 1° settembre 2018

Oltre al contratto di noleggio del software, WAGO Kontakttechnik GmbH & Co. KG ("WAGO") e il Cliente (denominato anche "Utente") stipulano il seguente Contratto di licenza per il software, con il quale il Cliente conferma espressamente di non essere un consumatore (ai sensi dell'art. 13 del Codice Civile tedesco (Bürgerliches Gesetzbuch - BGB). L'utente ha il diritto (ma non l'obbligo) di registrarsi su www.wago.com per la newsletter specifica del prodotto.

Art. 1 Termini d'uso generali

1. Contenuto di base del diritto d'uso. Conformemente ai modelli di licenza concordati (vedere il comma 2 seguente e i termini d'uso regolati in questo Contratto di licenza per il software), WAGO concede all'Utente il diritto non esclusivo e, se non diversamente concordato, sena scadenza e non cedibile di utilizzare personalmente il software fornito nel codice oggetto in conformità con questo contratto di licenza. Se esiste un'esigenza e non è stato diversamente concordato, l'utente si assumerà la responsabilità per l'installazione e la configurazione del software (vedere l'art. 5). Il software non può essere modificato e i diritti d'uso associati al rispettivo modello di licenza non possono essere trasferiti a terzi (anche sotto forma di sublicenza), salvo diversamente espressamente regolato nei presenti termini d'uso o in un contratto individuale. In tal caso, l'Utente deve obbligare la terza parte ad assumere la piena estensione dei diritti e dei doveri previsti dal presente contratto di licenza. Inoltre, in caso di dubbio, le disposizioni sull'ambito di applicazione della licenza devono essere interpretate restrittivamente.

2. Modelli di licenza

  • Le "Licenze individuali" includono il diritto di utilizzare il software e la relativa chiave di licenza su o con un computer; non è consentito l'uso parallelo contemporaneo su altri computer o più di un'istanza del portale web.
  • Le "Licenze workstation" concedono il diritto di utilizzare il software su o con un massimo di due computer contemporaneamente e pertanto comprendono due chiavi di licenza corrispondenti; non è consentito l'uso parallelo contemporaneo di più di due istanze del portale web.
  • Le "Licenze multiutente" concedono il diritto di utilizzare il software e le chiavi di licenza contemporaneamente su o con un numero di computer o un numero di istanze del portale web pari al numero di chiavi di licenza acquistate.
  • Le "Licenze sito" concedono il diritto di utilizzare il software e la chiave di licenza corrispondente su o con un numero elevato di computer presso un sito dell'Utente.
  • Le "Licenze di acquisto" concedono il diritto all'Utente di utilizzare il software e la relativa chiave di licenza per un numero illimitato di computer in un numero illimitato di siti dell'azienda.
  • I "Punti di licenza" concedono il diritto d'uso del software nella misura definita dal numero di punti. A seconda dell'articolo, per il calcolo del numero richiesto di punti si applica un criterio differente. Questo può essere, ad esempio, la complessità del prodotto, un ridimensionamento funzionale (numero di dispositivi / numero di connessioni), un ridimensionamento temporale così come una combinazione di tali criteri.

3. Chiarimenti:

  • Licenze temporanee: Se un modello di licenza viene ulteriormente precisato attraverso l'aggettivo "temporaneo" (o un'aggiunta comparabile), la licenza corrispondente è valida per un periodo limitato, con il periodo di validità (calcolato dalla prima installazione o utilizzo) risultante dalla specifica etichetta di licenza. Le licenze temporanee possono essere estese tramite chiavi di licenza corrispondenti o convertite in una licenza permanente. I prezzi delle chiavi di licenza necessarie a tale scopo sono basati sul catalogo WAGO aggiornato. Il software non può più essere utilizzato dalla scadenza del termine.
  • Licenze di acquisto: se non diversamente concordato, le licenze di acquisto includono anche il diritto dell'Utente di utilizzare il software nei suoi prodotti finali, a condizione che tali prodotti finali contengano la tecnologia di automazione WAGO; in tal caso, l'Utente è autorizzato a concedere i diritti d'uso nella misura richiesta per l'uso previsto del prodotto finale (ma la chiave di licenza non può essere trasferita in alcun caso).
  • "Computer" nei termini di questo contratto di licenza significa anche "controllore" o "dispositivi incorporati". Per poter trasferire la licenza su un altro computer potrebbe dover essere coinvolta WAGO.

Art. 2 Termini d'uso speciali

1. Tipo di software. Se il licenziatario utilizza software di ingegnerizzazione ("ESW") per produrre i propri programmi o dati che contengono parti di ESW, il licenziatario ha il diritto, senza pagare canoni di licenza, di duplicare o utilizzare tali parti del ESW come un componente dei propri programmi o dati o di fornirli a terzi per l'uso. Se il licenziatario incorpora il software runtime ("RSW"), o parte di esso, nei propri programmi o dati, il licenziatario deve, prima di ogni installazione o duplicazione dei propri programmi o dati che contengono RSW o parti di esso, a seconda di quale fatto si verifica prima, installare una licenza per RSW in conformità con il tipo di utilizzo previsto in base al catalogo WAGO applicabile. A meno che il tipo di software non sia diversamente concordato esplicitamente per contratto, si applicano automaticamente le disposizioni di cui sopra per il RSW.

2. Versioni di prova. Le versioni di prova che possono essere scaricate e installate gratuitamente dal sito Web di WAGO senza ordini o che possono essere utilizzate online senza installazione includono il diritto di utilizzare il software a scopo di prova, che normalmente è limitato a 30 giorni di funzionamento; ulteriori diritti sono esclusi. I "Giorni di funzionamento" sono solo i giorni di calendario in cui il software viene avviato almeno una volta. Il download, l'installazione e l'uso delle versioni di prova sono a rischio dell'utente. WAGO espressamente non garantisce che la versione di prova sia effettivamente idonea all'uso previsto dall'Utente. Le versioni di prova sono, tuttavia, versioni software completamente funzionali in cui è possibile utilizzare tutte le funzioni, incluso il download. Se richiesto dall'Utente, il periodo di valutazione di 30 giorni può essere esteso attraverso una licenza di estensione del periodo di prova a discrezione di WAGO. Se al termine del periodo di valutazione l'Utente decide di acquistare un modello di licenza specifico, l'Utente può acquistare la licenza richiesta a pagamento e attivare la versione completa inserendo la relativa chiave di licenza. Le disposizioni del presente contratto di licenza si applicano alla versione completa al momento della sua attivazione.

3. I "Componenti software WAGO", che sono espressamente contrassegnati come "gratuiti" o il cui uso appropriato o l'implementazione tecnica ne consentono l'impiego in controllori di terze parti, autorizzano l'Utente a utilizzare i componenti concessi in licenza (in particolare le librerie WAGO) nei suoi prodotti finali nella misura in cui la tecnologia di automazione WAGO viene utilizzata in modo tale da essere attivamente incorporata (e non è solo presente).nel prodotto finale. In questo ambito, sono permessi i collegamenti con altri software per stabilire l'interoperabilità. Non sono concessi ulteriori diritti. In particolare, l'Utente non è autorizzato a utilizzare e/o commercializzare parti estratte dai componenti software WAGO.

Art. 3 Limitazioni di utilizzo

1. Limitazioni di utilizzo. In base ai requisiti legali obbligatori o ad altre disposizioni del presente contratto di licenza, l'utente non è autorizzato a: (i) copiare o duplicare in altro modo qualsiasi parte del software (tranne che nella misura prevista dalla legge a fini di backup), (ii) riprodurre o rendere disponibile il software acquistato, sia via cavo che wireless, (iii) tradurre, analizzare, decodificare, convertire o disassemblare il codice sorgente del software o comunque modificarlo in qualsiasi modo, (iv) creare opere derivate impropriamente basate interamente o in parte sul software, (v) modificare o rimuovere note o riferimenti a diritti d'autore o altri diritti protetti, (vi) trasferire impropriamente il software ad altre persone (ad esempio tramite noleggio, prestito o leasing) o (vii) utilizzare il software in aree soggette a rischi speciali che richiedono un funzionamento continuo è senza difetti e in cui un malfunzionamento del software può comportare un rischio immediato per la vita, l'integrità o la salute delle persone o danni significativi alla proprietà o all'ambiente (come ad esempio il funzionamento di centrali nucleari, sistemi d'arma, aerei e veicoli a motore).

2. Chiarimenti: qui si specifica (x) che non si fornisce alcuna garanzia che il software concesso in licenza (compresi i componenti software WAGO) siano attualmente adatti per uno scopo particolare (se non diversamente espressamente concordato per iscritto), (y) che il trasferimento del software da parte dei grossisti WAGO ai loro clienti finali, in conformità con il contratto, non costituisce un trasferimento improprio nei termini della sottosezione (vi) o della precedente sezione 1 e (z) che l'Utente dei componenti software WAGO non è autorizzato a utilizzare i componenti concessi in licenza (come la libreria WAGO) in prodotti finali in cui la tecnologia di automazione WAGO non viene utilizzata attivamente, ma è solo presente o non è utilizzata affatto.

Art. 4 Componenti software di terzi

1. Software Open-Source. Se il software contiene software open source (indicato qui anche come "OSS"), questo è menzionato nel file Readme_OSS del software (o nel file relativo a questo); in alternativa, il file corrispondente viene anche reso disponibile online, tramite un collegamento per il download o e-mail per un periodo massimo di tre anni dopo l'acquisto del prodotto. Lo stesso vale per il codice sorgente associato. L'Utente è autorizzato a utilizzare il software open source oltre il normale utilizzo in conformità con i termini della licenza OSS applicabili in ciascun caso. Tali termini di licenza OSS sono allegati al software e, relativamente ai titolari di diritti, hanno la priorità rispetto a questo contratto di licenza e ai Termini e condizioni generali di vendita e consegna della WAGO, in particolare per quanto riguarda gli effetti di qualsiasi copyleft. Le condizioni di licenza OSS hanno anche priorità nella misura in cui, in base alla combinazione di componenti OSS con componenti proprietari, concedono all'Utente anche determinati diritti d'uso in relazione ai componenti proprietari o tali diritti d'uso devono essere concessi in base al termini di licenza OSS di WAGO. Se richiesto dall'Utente, WAGO fornirà il codice sorgente dell'OSS all'Utente in cambio del rimborso delle spese corrispondente, a condizione che le condizioni di licenza per l'OSS stabiliscano tale consegna del codice sorgente. Una richiesta corrispondente deve essere presentata a:

Supporto tecnico per AUTOMATION
Telefono: +49 (571) 887 44555
Fax: +49 (571) 887 844555
Email: [email protected]

2. Software di terzi. Insieme all'OSS, il software potrebbe anche contenere software con licenza commerciale di terze parti; in altri termini, software che non è stato sviluppato dalla WAGO stessa, ma che WAGO ha ottenuto con la licenza di terzi. Se si verifica questo caso, insieme al software e al file readme_OSS, l'Utente riceve i termini e le condizioni del rispettivo licenziante del software di licenza del terzo ("termini di licenza di terzi" di seguito) o, in alternativa, i termini di licenza di terzi sono disponibili sul disco rigido dopo l'installazione, questi si applicano in relazione alla responsabilità del licenziante nei confronti dell'Utente.

3. Garanzia e responsabilità. L'oggetto della garanzia statutaria e contrattuale di WAGO è limitata a quei componenti software che non sono OSS, ma per i quali WAGO è l'autore o il titolare di diritti di utilizzo commerciali.

Art. 5 Installazione del software

1. Installazione del software. In base al contratto, WAGO può consegnare il software all'utente su supporti di memorizzazione, tramite download, come componente di un prodotto oppure tramite un accesso online. L'Utente è responsabile dell'installazione e della configurazione (se necessaria). Durante l'attivazione, il software invia informazioni a WAGO sul software e, se del caso, sul computer dell'utente; i dettagli su questo aspetto sono riportati sulla pagina Web https://www.wago.com/it/informativa-sulla-privacy. Se il computer con licenza o il portale web è connesso a Internet, il software stabilisce automaticamente una connessione con WAGO per l'attivazione e, se necessario, per l'installazione del rispettivo software.

2. Utilizzo dei dati WAGO utilizza i dati raccolti attraverso le funzionalità del software per aggiornare o correggere il software e per migliorare in altro modo i propri prodotti e servizi. In determinate condizioni, WAGO condivide tali dati anche con altri. Ad esempio, WAGO trasmette segnalazioni di errore a fornitori di hardware e software pertinenti affinché, con l'aiuto di tali dati, possano migliorare l'uso dei prodotti WAGO per i loro prodotti. L'Utente dichiara il proprio consenso sul fatto che WAGO abbia il diritto di utilizzare e divulgare i dati come descritto nell'informativa sulla privacy sul sito https://www.wago.com/it/informativa-sulla-privacy. Quando il computer o il portale Web è connesso a Internet, alcune funzionalità del software possono potenzialmente stabilire un collegamento ai sistemi di computer o ai fornitori di servizi WAGO al fine di inviare o ricevere dati. L'Utente potrebbe non ricevere sempre un avviso separato quando viene stabilita la connessione. Quando l'Utente decide di utilizzare una di queste funzionalità, dichiara quindi il proprio consenso a inviare o ricevere tali dati attraverso l'uso di queste funzionalità; queste funzioni possono essere disattivate dall'Utente.

3. Aggiornamenti. Quando l'Utente installa il software coperto da questo contratto come un aggiornamento di software esistente o quando il portale Web viene aggiornato, l'aggiornamento sostituisce il software originale che viene aggiornato. A meno che i termini della licenza per l'OSS non prevedano diversamente, l'Utente non conserva alcun diritto nel software originale dopo aver eseguito l'aggiornamento, inoltre l'Utente non è autorizzato a continuare a usarlo o trasferirlo in alcun modo. Se l'Utente ha attivato la funzione corrispondente, il software, potenzialmente a intervalli regolari, esegue un controllo alla WAGO per l'esistenza di aggiornamenti del software. Se vengono trovati aggiornamenti, questi possono essere scaricati e installati automaticamente sul computer licenziato; l'utente può anche scaricare e installare gli aggiornamenti manualmente dal sito web WAGO.

4. Diritti di controllo della licenza Su richiesta, l'Utente deve consentire a WAGO di verificare l'uso corretto del software, in particolare se l'Utente utilizza il software nell'ambito delle licenze acquistate dall'utente; questo non si applica se tale verifica è vietata ai sensi delle relative condizioni di licenza OSS o l'Utente, su richiesta, informa WAGO in modo vincolante entro un tempo ragionevole dai risultati di un audit autonomo. Se la verifica o la comunicazione rivelano un utilizzo del software da parte dell'Utente in violazione del contratto, WAGO ha il diritto di fatturare all'Utente una compensazione forfettaria dell'importo delle spese di licenza sostenute per l'uso aggiuntivo in conformità con il listino prezzi aggiornato. Inoltre, l'Utente dovrà sostenere i costi ragionevoli della verifica. WAGO si riserva il diritto di rivendicare un risarcimento per maggiori perdite.

Art. 6 Responsabilità per difetti

1. Difetti. Esiste un difetto quando, a danno dell'Utente, la qualità del software si discosta dalla descrizione del prodotto contenuta nella documentazione disponibile al momento della formazione del contratto; a tal fine si conviene che deviazioni minime e trascurabili sono insignificanti, in quanto non è possibile sviluppare software tale da soddisfare tutti i requisiti applicativi senza errori. Il software WAGO non è adatto per l'uso con prodotti diversi da quelli di WAGO a meno che il fatto della sua idoneità non sia indicato nella descrizione del prodotto o nella presentazione del prodotto da parte di WAGO (per esempio con e!COCKPIT). Le informazioni sulla natura o le possibili applicazioni del software in fonti non contrattuali (inclusi manuali e testi promozionali) non costituiscono garanzie assolute, anche se sono lì indicate come garanzie. Il software di pianificazione WAGO e il software di progettazione WAGO servono solo per ottenere una migliore visualizzazione e non esonerano l'utente dall'obbligo di riesaminare l'adeguatezza e la funzionalità dei rispettivi risultati di pianificazione con la dovuta diligenza e di rispettare le regole tecnologiche riconosciute, nonché i requisiti legali e gli standard DIN. WAGO non è responsabile per le voci errate o incomplete o per la selezione di materiali o componenti errati durante l'utilizzo del software di pianificazione WAGO e del software di progettazione WAGO. Il software WAGO non è adatto alla progettazione con prodotti diversi da quelli di WAGO.

2. Garanzia sul trasferimento definitivo del software. La responsabilità per i difetti nel software che è stato definitivamente trasferito all'Utente è conforme alle disposizioni di legge, che sono modificate come segue per l'acquisto:

WAGO, a sua discrezione, riparerà o sostituirà, senza costi, il software difettoso per il quale esistono cause preesistenti al momento del passaggio del rischio. In caso di difetti del software in cui WAGO è in possesso del codice sorgente ed è autorizzato a modificarlo, WAGO correggerà eventuali difetti, a sua discrezione, fornendo una nuova versione del software, in cui viene sanato solo il difetto, oppure fornendo un aggiornamento in cui anche l'errore viene risolto. In caso di difetti del software in cui WAGO non è in possesso del codice sorgente o non è autorizzato a utilizzarlo, WAGO ripara il difetto come segue: se WAGO è in possesso di un aggiornamento o se WAGO può fornire un aggiornamento con uno sforzo proporzionato, WAGO riparerà il difetto fornendo l'aggiornamento.

Gli avvisi di difetti devono essere consegnati senza ritardo in forma scritta o in forma di testo. A WAGO deve essere concessa l'opportunità di poter eseguire una correzione entro un termine ragionevole. La diagnosi e la correzione dei difetti devono avvenire presso la WAGO o nel luogo di installazione del software. Tuttavia, per il software che non ha costi di licenza, WAGO è responsabile solo per atti intenzionali o fraudolenti o per negligenza grave. Le richieste di correzione (riparazione o sostituzione) scadono dodici mesi dopo l'inizio del periodo di prescrizione legale. Lo stesso vale per la rescissione e la riduzione del prezzo. Questa scadenza non si applica se la legge, ai sensi dell'articolo 438 (1) n. 2 BGB (Codice Civile tedesco) (edifici e cose che sono state usate per gli edifici) e dell'articolo 479 (1) BGB (reclami di ricorso), prescrive periodi più lunghi, né ad atti intenzionali, occultamento fraudolento del difetto o mancato rispetto di una garanzia di qualità. Se il tentativo di correzione non riesce, l'utente può rescindere il contratto o ridurre il prezzo.

3. Reclami del cliente per noleggio temporaneo del software. La responsabilità per i difetti nel software che è stato noleggiato temporaneamente all'Utente è conforme alle disposizioni di legge, che sono modificate come segue per il noleggio:

I difetti sono corretti esclusivamente tramite riparazione o sostituzione gratuita a discrezione di WAGO. Il cliente non può risolvere l'accordo in base all'impossibilità di permettersi l'uso contrattuale fino a quando WAGO non ha ricevuto sufficienti opportunità per correggere il difetto e tale correzione non ha avuto esito positivo, WAGO ha rifiutato di effettuare una correzione o è irragionevole per il cliente. Le richieste di risarcimento danni del cliente sono anche escluse in questo caso.

4. Esclusioni comuni. Non possono essere presentati reclami da parte del cliente nell'ambito degli articoli 2 e 3 precedenti per usura e logoramento naturali avvenuti dopo il passaggio del rischio e causati da un uso improprio (inclusa la mancata osservanza delle specifiche nel manuale del prodotto, o altre informazioni sul prodotto), di un uso scorretto o negligente o eccessiva sollecitazione o per perdite basate su influenze esterne eccezionali che non sono previste nel contratto. I reclami per difetti sono esclusi in particolare se le limitazioni funzionali sono state indicate nelle note di rilascio associate al prodotto. Inoltre, i reclami per difetti sono disponibili solo quando sono riproducibili. Se il Cliente o una terza parte intraprendono modifiche improprie al software o estendono il software tramite interfacce, non sono disponibili richieste per tali modifiche o estensioni e le relative conseguenze.

Art. 7 Responsabilità per difetti di proprietà

1. Difetti di proprietà. WAGO fornirà il software all'utente libero da diritti di proprietà industriale di terzi ("diritti protetti" nel presente documento) nel paese del luogo di consegna. Se un terzo ha delle rivendicazioni giustificate contro l'Utente riguardo alla violazione di diritti protetti relativi al software utilizzato come da contratto, WAGO fornirà una garanzia all'Utente nei termini seguenti:

2. Reclami del cliente WAGO, a propria discrezione, può ottenere a proprie spese un diritto d'uso del software in questione, modificare il software in modo tale da non violare il diritto protetto, presentare una richiesta di cancellazione o revoca o sostituirlo. Se ciò non è possibile a condizioni ragionevoli, il Cliente avrà il diritto legale di rescindere il contratto o ridurre il prezzo. Gli obblighi di cui sopra sussistono solo se l'Utente informa immediatamente WAGO per iscritto o in forma testuale in merito alle rivendicazioni avanzate dalla terza parte, WAGO si riserva il diritto di non riconosce alcuna violazione e di adottare tutte le misure difensive e le negoziazioni di transazione. Se l'Utente interrompe l'utilizzo del software al fine di mitigare la perdita o per qualsiasi altra ragione importante, l'Utente è obbligato a segnalare alla terza parte che la cessazione dell'uso non è associata a un riconoscimento di violazione.

3. Esclusioni. I reclami dell'Utente sono esclusi se l'Utente è responsabile della violazione del diritto protetto. I reclami del Cliente sono esclusi inoltre se la violazione del diritto protetto è causata da istruzioni speciali dell'Utente o da un'applicazione non approvata da WAGO. Le rivendicazioni del Cliente sono anche escluse se il software viene modificato dall'Utente o semplicemente utilizzato in modo illecito insieme a prodotti non forniti da WAGO. Sono escluse ulteriori rivendicazioni dell'Utente nei confronti di WAGO e dei suoi agenti per difetto di diritto o diritti diversi da quelli regolamentati in questo articolo 7.

4. Limitazione delle azioni. Al trasferimento definitivo del software, le rivendicazioni dell'Utente scadono dodici mesi dopo l'inizio del periodo di prescrizione legale.

Art. 8 Responsabilità solidale

1. Limitazione di responsabilità generale. WAGO avrà una responsabilità illimitata nell'ambito delle disposizioni di legge per le perdite derivanti da morte, lesioni o danni alla salute, per l'assenza o l'omissione di una qualità promessa o l'incapacità di onorare una garanzia e per perdite basate su violazione volontaria o grave negligenza dei doveri contrattuali di WAGO o di uno dei suoi rappresentanti legali o agenti. I doveri contrattuali nel senso sopra indicato sono tutti i doveri che devono essere soddisfatti prima che sia possibile eseguire correttamente il contratto e sulla cui conformità il cliente possa fare affidamento. Oltre a ciò, WAGO è responsabile per le perdite che sono basate su una violazione lievemente negligente dei doveri contrattuali da parte di WAGO o di uno dei suoi rappresentanti legali o agenti, ma limitata al rimborso delle perdite prevedibili tipiche del contratto.

2. Limitazione speciale di responsabilità: se il software è concesso solo temporaneamente in noleggio, la responsabilità di WAGO per altri casi di lieve negligenza deve essere limitata a sei volte il noleggio mensile. È esclusa la responsabilità oggettiva nell'ambito della legge sulla locazione per difetti già esistenti al momento della formazione del contratto.

3. Disposizioni comuni. La responsabilità di WAGO ai sensi della legge tedesca sulla responsabilità del prodotto rimane inalterata nella misura massima. In caso contrario, la responsabilità di WAGO per la perdita di dati nei casi dei precedenti commi 1 e 2 è limitata al costo di ripristino tipico che si sarebbe verificato se le copie di backup fossero state prodotte regolarmente in misura relativa al rischio. A titolo di chiarimento, l'Utente è responsabile della prevenzione dei problemi di sicurezza relativi ai propri sistemi e ai propri dati, incluso il software ospitato sui sistemi dell'utente. La responsabilità dell'Utente include espressamente anche la protezione contro le intrusioni indesiderate, come malware, virus, spyware o trojan.

Art. 9 Onere della prova e informazioni sulle carenze di sicurezza

1. Con le disposizioni contenute dall'articolo 6 all'articolo 8 di cui sopra. non è intesa o associata nessuna inversione dell'onere della prova a danno del Cliente.

2. Oltre a ciò, WAGO fornirà le informazioni (in www.wago.com/security) come necessario sulle circostanze relative alla sicurezza che sono emerse solo dopo che il software è stato immesso sul mercato. Le notifiche di sicurezza qui fornite hanno un carattere esclusivamente tecnico e informativo; le intese contrattuali rimangono non sono da queste influenzate. Inoltre, se il cliente autonomamente scopre delle lacune di sicurezza, è obbligato a informare WAGO in modo riservato delle sue scoperte e a non divulgarle a terzi fino a quando le lacune di sicurezza non saranno state chiuse e WAGO avrà emesso il relativo avviso di sicurezza. Le informazioni pertinenti possono anche essere inoltrate a WAGO attraverso [email protected].

Art. 10 Disposizioni finali

Questo contratto di licenza è soggetto alla legge tedesca, ad eccezione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di merci. Modifiche e integrazioni al presente contratto, incluso l'avviso di risoluzione del presente contratto, devono avvenire in forma scritta per essere giuridicamente efficaci.
Se una delle disposizioni di questi termini d'uso dovesse essere o diventare non valida o inapplicabile, ciò non pregiudicherà la validità delle restanti disposizioni. La disposizione in questione è sostituita da una disposizione efficace ed esecutiva che si avvicina di più agli obiettivi perseguiti dalla disposizione in questione. Lo stesso principio si applica a qualsiasi omissione contrattuale.
Il contratto di licenza è disponibile in varie lingue. In caso di conflitto o ambiguità, viene applicata in via esclusiva la versione in lingua tedesca.